Colombella

La colombella (Columba oenas Linnaeus, 1758), chiamata anche palombella, è un uccello della famiglia dei Columbidi.

Distribuzione e habitat

La colombella può essere osservata in quasi tutta Europa, Africa del nord e Asia. Nidifica in quasi tutta l'Italia, tranne la Sardegna, in ambienti collinari, caratterizzati da boschi, lungo le coste marine, ma anche nei pressi di aree antropizzate. Nonostante l'areale molto ampio, è relativamente rara; in particolare, negli ultimi decenni se ne è riscontrato un considerevole decremento, legato probabilmente alla progressiva scomparsa del bosco ad alto fusto con il bosco ceduo, che ha fatto sì che scomparissero i grandi alberi con cavità che questo uccello utilizza per la nidificazione, a differenza del colombaccio che nidifica sui rami[senza fonte]. Nel periodo migratorio la si può talvolta osservare in stormi misti con il colombaccio.

Specie simili

Si distingue dal piccione selvatico per: gli occhi neri (quelli del piccione sono arancioni) l'assenza del groppone bianco, becco rosso e giallo, il sottoala più scuro; colombaccio per: le dimensioni inferiori, l'assenza delle barre bianche sopra le ali, l'assenza delle macchie bianche intorno al collo, la presenza di due barre scure che percorrono longitudinalmente la parte superiore delle ali. colombella occhigialli per: l'iride scura anziché gialla, l'assenza del groppone bianco.

Galleria

Valutazione

Il tuo voto
Numero voti
150
Numero letture
500.000
4.8
Voto totale
Thanks! Your subscription
has been successfully issued
Error occurred