La Regione Abruzzo d'intesa con l'ISPRA ha stabilito le date per il censimento degli ungulati cervo-capriolo-cinghiale.
Si svolgeranno nei distretti di caccia assegnati da parte degli operatori specializzati facenti parte delle squadre e nelle aree non vocate da parte degli operatori facenti parte del Registro dei selettori/selecacciatori iscritti in sottozone assegnate.
Si ricorda che la partecipazione ai censimenti è obbligatoria, pena la decadenza dei requisiti acquisiti.
 
ALLEGATI
 
 
 
Apprediamo solo ora dal sito della Regione Abruzzo, senza aver ricevuto nessuna comunicazione a riguardo, che è stata prorogata la caccia al colombaccio fino al 10 febbraio 2019.
Si allega delibera.

 

 

 

 

 

SCARICA ALLEGATO